Google
 

domenica 19 ottobre 2008

Here we come

Lugano è uguale a business triste insiste
liste di persone con ville mai viste
li ho visti fare i no-global giù al centro sociale
ma avere un auto grande quanto il mio monolocale.
Ti porterò con me giù in piazza
vedrai d'estate il rap, il blues, il jazz, gente che si ammassa
vedrai impiegati incravattati piegati di noia
buttare via una paga intera per due grammi di gioia.
Questa città è come il cavallo di Troia
li da fuori sembra buona ma dentro è li che ti ingoia.
Lugano brucia che è un fiammifero,
forse è un posto effimero, sì ma solo qui mi sento libero.

2 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.